201804.30
Off
0

Sovraindebitamento: ammissibile il ricorso congiunto dei componenti della famiglia.

Il primo comma dell’art. 6 L. 3/12 prevede che il DEBITORE può fare ricorso ad una delle procedure previste dalla normativa per rimediare alla propria situazione di sovraindebitamento ovvero alla situazione di perdurante squilibrio economico tale da non consentirgli di fare regolarmente fronte alle obbligazioni assunte. La legge, tuttavia, non fornisce una puntuale definizione del…

201803.19
Off
0

Limiti al pignoramento delle provvigioni.

In tema di pignoramento delle provvigioni degli agenti di commercio e, più in generale, dei lavoratori parasubordinati, è stata più volte affrontata in giurisprudenza la questione sui limiti della pignorabilità di tali compensi e in particolare se debbano applicarsi gli stessi limiti previsti per lo stipendio del lavoratore subordinato, di regola pignorabile nei limiti di…

201803.18
Off
0

E’ ammissibile la falcidia dell’IVA nelle procedura da sovraindebitamento?

La L. 27/01/2012 n. 3 o semplicemente L. 3/12, è un provvedimento legislativo, oggi abbastanza conosciuto, che agli artt. da 6 a 20 disciplina le procedure per la composizione delle situazioni di sovraindebitamento non soggette né assoggettabili alle procedure concorsuali (al fallimento). Per sovraindebitamento il legislatore intende quella situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte…

201602.29
Off
0

Le novità fiscali delle vendite giudiziarie.

Con il DL n. 18/2016, in Gazzetta Ufficiale n. 37 del 15/02/2016, è stata  introdotta una nuova disciplina fiscale per i trasferimenti immobiliari nell’ambito delle vendite giudiziarie: l’imposta di registro ipotecaria e catastale passa dal 9% a 200 euro (importo fisso), se l’acquirente dichiara che intende trasferire l’immobile entro due anni. La disposizione si prefigge di rilanciare il mercato immobiliare…